In breve

30/10/2017

Meglio tardi che mai


30/10/2017

Missioni internazionali di pace e ruolo dell’Italia all’estero.


30/10/2017

Entro in acqua dove voglio con la carrozzina JOB


30/10/2017

Anche quest’anno, il 16 agosto, gli alpini sordevolesi hanno celebrato la ricorrenza di San Rocco presso l’omonima chiesetta.


Pagina 1 di 8  >  >>


Add some images first for Slideshow:8
09/07/2017

Granta Parey


L'Immagine maestosa della Granta Parey (3.387 m.), simbolo della Valle di Rhêmes, compare su tutte le foto ricordo che gli alpini hanno potuto scattare in questo suggestivo angolo della Valle d’Aosta.



L'Immagine maestosa della Granta Parey (3.387 m.), simbolo della Valle di Rhêmes, compare su tutte le foto ricordo che gli alpini hanno potuto scattare in questo suggestivo angolo della Valle d’Aosta. Montagne seducenti hanno fatto da affascinante cornice al 40° Campionato nazionale ANA di sci alpinismo che la sezione Valdostana, presieduta da Carlo Bionaz, ha organizzato con tanto entusiasmo nel più piccolo comune della Valle d’Aosta. La rassegna tricolore è stata voluta, con grande forza, dal vice presidente dell’Ana Valdostana Bruno Rollandoz, punto di riferimento di una macchina organizzativa precisa ed impeccabile. Il sabato,
in occasione della cerimonia di apertura del campionato, la fanfara della sezione Valdostana, seguita dal Gonfalone di Rhêmes Notre Dame, dai vessilli e dai gagliardetti, ha accompagnato la sfi lata nelle piccole vie del paese sino alla piazza di fronte al Municipio dove, dopo i tradizionali saluti e l’alzabandiera, è stata posta una corona davanti alla lapide dei caduti della Grande Guerra. In chiusura l’accensione del Tripode da parte del campione olimpionico Marco Albarello. Domenica mattina alle otto in punto le campane del campanile della chiesetta, hanno chiamato a raccolta i concorrenti. Centottanta le coppie alla partenza. Dopo una breve corsa è subito neve e si sale già verso il vallone di Entre
lor. Il percorso è quello del Trofeo Robert Rollandoz, che sale sino a sfi orare i 3000 metri di quota: un tracciato impegnativo che ha esaltato le qualità tecniche di Matteo Pedergnana e Walter Trentin (Valtellinese) puntuali all’appuntamento con la vittoria, come da pronostici. Di seguito i piazzamenti delle coppie biellesi. Percorso A: 17° Corrado Vigitello – Pier Paolo Comello; 33° Rober
to Fenaroli – Paolo Bobba; 51° Armando Recanzone – Corrado Ravinetto. Percorso B: 14° Lorenzo Fornasiero – Giancarlo Guerra. Categoria aggregati Percorso A: 3° Filippo Pelacchi – Daniele Chiocchetti. Classifi ca per sezioni: Biella 12° su 23 partecipanti. In gara anche i militari in armi, fra cui il biellese Renzo Recanzone in coppia con Emanuele Gianelli. G. Guerra



Add some images first for Slideshow:9
  • Val Sangone

    18/12/2016

    Protezione civile

    Nei giorni 7,8,9 Ottobre si è svolta l'esercitazione di protezione civile del 1° Raggruppamento in Val Sangone

    .