In breve

30/10/2017

Meglio tardi che mai


30/10/2017

Missioni internazionali di pace e ruolo dell’Italia all’estero.


30/10/2017

Entro in acqua dove voglio con la carrozzina JOB


30/10/2017

Anche quest’anno, il 16 agosto, gli alpini sordevolesi hanno celebrato la ricorrenza di San Rocco presso l’omonima chiesetta.


Pagina 1 di 8  >  >>


Add some images first for Slideshow:8
09/07/2017

Cossato-Quaregna, è stato inaugurato un murales


Venerdì 10 marzo, presso la sede del gruppo di Cossato-Quaregna, è stato inaugurato un murales. 



Venerdì 10 marzo, presso la sede del gruppo di Cossato-Quaregna, è stato inaugurato un murales. Nel suo discorso, il capogruppo Sergio Poletto, ha accennato alla parete rimasta spoglia al termine dei lavori effettuati nella sede del gruppo e all’idea, del compianto Ermanno Ravella e condivisa da tutti i soci, di riempire quel vuoto con qualcosa che sapesse esprimere lo spirito alpino che anche lui tanto sentiva. “Quando Ermanno ci ha lasciati abbiamo raccolto la sua volontà. La figlia Linda, con Matteo e Irene, ha realizzato un murales dove è rappresentata la chiesetta del Monte Camino, simbolo importante per tutti gli alpini biellesi e, in particolare, per noi del gruppo di Cossato Quaregna. L'alpino raffigurato con il suo mulo è diventato Ermanno, artigliere alpino. Inoltre, il sig. Sergio Zotto, ci ha donato un rilievo della preghiera dell'alpino che abbiamo posto ad arricchimento dell'opera”.

Il presidente Marco Fulcheri ha precisato che tutte le montagne raffigurate sono un punto di riferimento per gli alpini; ha parlato, inoltre, dello spirito alpino di Ermanno e dell’importanza che ha avuto per questo gruppo che, nonostante le difficoltà, ha saputo risollevarsi.

Il sindaco di Quaregna, Katia Giordani, ha ricordato come gli alpini siano un punto di riferimento importante per tutta la Nazione, ricordando l'importanza avuta nell'ultimo grave sisma del centro Italia e, in generale, in tutte le occasioni di difficoltà ed emergenza.

Ha fatto un breve intervento anche il sindaco di Cossato, Claudio Corradino, anch'egli ricordando l'importanza degli alpini nel territorio.

Abbiamo inoltre colto l'occasione per far sapere che il gruppo ha versato nelle casse della sezione di Biella, la somma di € 1000, che verranno impiegati per la ricostruzione delle zone terremotate.

Un particolare ringraziamento al presidente Fulcheri, ai sindaci Corradino e Giordani, all'associazione GS Spolina e al parroco don Fulvio Dettoma, per la disponibilità.

 

Sergio Poletto, capogruppo.

 



Add some images first for Slideshow:9
  • Val Sangone

    18/12/2016

    Protezione civile

    Nei giorni 7,8,9 Ottobre si è svolta l'esercitazione di protezione civile del 1° Raggruppamento in Val Sangone

    .